Sfoglia Il menù Standard

la-sala

Nella cultura cinese l'alimentazione è da sempre al primo posto per quanto riguarda la salute dell'individuo, assegnando una grande importanza alla dietetica. La cucina cinese è, infatti, una cucina sana, con le verdure servite quasi crude per inalterare le loro proprietà, con la carne tagliata a piccoli bocconi per digerirla facilmente, con il pesce pescato e servito. Nella cultura cinese la cucina diventa il " laboratorio " dell'alchimista, ovvero il luogo dove prima di tutto si preserva salute, animo e felicità. La filosofia cinese porta a scoprire i cibi yin ( freddi ), come i funghi ed i germogli di bambù, e i cibi yang (caldi), come le spezie e le carni. Il menù cinese è un abbinamento di yin e yang, una sorta di elaborata miscela di sapori, di preparazione e di "energia" contenuta in ogni cibo. La cucina cinese che voi abitualmente conoscete ( e consumate ) è in realtà una sua variante regionale, quella cantonese. L'enorme vastità della Cina ha dato origine a quattro correnti principali che sono conosciute con il nome di:

  • Settentrionale (o pechinese): una cucina che si caratterizza per il largo uso della pasta, sia ravioli che spaghetti e tagliatelle. E' una cucina non grassa che fa largo uso di manzo ed agnello;
  • Meridionale (o cantonese): largo uso di ortaggi e di riso, tipico inoltre usare molto la cottura in olio bollente, in modo da rendere croccanti e leggeri i cibi;
  • Orientale (o di Shanghai): la grande presenza dell'acqua caratterizza tutta la cucina, con gustosi frutti di mare e crostacei, ma anche carpe ed altre varietà di pesce. Qui la cottura è più lenta rispetto al resto del paese, con largo uso dei bolliti, degli stufati e dei brasati;
  • Occidentale (o del Sichuan): è la cucina che più si avvicina alla cultura indiana e del centro-asia in genere, qui i piatti sono più speziati e piccanti, con largo uso del peperoncino e del pepe.

Come mangiare il sushi

Versare un po' di salsa di soia nel piattino e sciogliere (a piacere) un pezzetto di wasabi (rafano piccante), nella salsa e procedere con i bastoncini come da immagini sotto:

sushi 1

Oppure se preferite, utilizzate le dita come segue:

sushi 2

Dopo di che, mangiate un pezzetto di zenzero agrodolce per "pulire" il palato e procedere con un altro tipo di pesce.

Non intingete il sushi dalla parte del riso si rischia di far assorbire troppo la salsa e salare eccessivamente il sushi.

Il Temaki va mangiato con le mani come un cono gelato con o senza salsa di soia

Come mangiare il gunkan

Immergere un pezzetto di zenzero in agrodolce nella salsa di soia e trasferite il liquido sulla superficie del gunkan e sempre con i bastoncini introdurre il gunkan in bocca.

Consiglio: Non versate direttamente la salsa di soia sopra il gunkan e ne' intingerlo direttamente nel piattino della salsa.

sushi 3

 

Newsletter

Nome:

Email:

Termini e condizioni

L'iscrizione alla newsletter del ristorante ti dà la possibilità di essere costantemente informato a rigurdo degli eventi in programma... leggi tutto

Per Prenotare chiama

0321 031 277
347 50 47 110